RINGRAZIAMENTI

Si ringraziano, per il prezioso contributo e per la realizzazione della piattaforma Formazione e Cultura della Federazione Italiana Sport Invernali.

 

Il Presidente della FISI Flavio Roda

Il Presidente della Commissione Coscuma Dante Berthod

Tutti gli ISTRUTTORI NAZIONALI di sci alpino per il lungo e costante lavoro svolto

 

I professionisti :

Massimo ALPE

Luigi BORGO

Giulia CARRIERI 

Gianluca CASTIGLIONI 

Marco EYDALLIN 

Mattia FABRINETTI

Giovanni GABRIELLI 

Claudia GAMBARINO 

Corrado MACCIÒ 

Roberto MANZONI 

Damiano MIARI FULCIS

Fabrizio MOSCA 

Paolo OSSI 

Alberto RAINOLDI

Rosalba ROMANO 

Thomas VALENTINI 

Mauro VALT 

Giuseppe VERCELLI

 

ISTITUTI DI RICERCA:

Dip. di Psicologia, Università di Torino

Dip. di Energia, Politecnico di Milano

Dip. di Management, Università di Torino

SUISM, School of Exercise & Sport Science, Department of Medical Sciences, Università di Torino

 

ENTI E ASSOCIAZIONI DI SETTORE:

COL.NAZ. - Collegio Nazionale dei Maestri di Sci

AMSI - Associazione Maestri di Sci Italiani

COMMISSIONE COSCUMA - Federazione Italiana Sport Invernali

POOL SCI ITALIA

COLLEGI REGIONALI DEI MAESTRI DI SCI

INFRONT ITALY

STF - Scuola Tecnici Federali FISI

DASA - Direzione Agonistica Sci Alpino FISI

DIRETTORI DELLE SCUOLE SCI

APT Livigno

 

Il D.T. Istruttori Nazionali di Sci Alpino FISI, Giacomo BISCONTI

 

 

BIBLIOGRAFIA:

AA.VV, L'Italia dello sci, Touring Editore, 2004.
AA.VV., Conoscere lo sci, Rizzoli, 1984.
Alberto Madella, Alberto Cei. Libreria dello Sport. “Metodologia dell’insegnamento” la comunicazione didattica.
Adani, L., e Fabiano, M. (2009). Diventare coach. Milano: Franco Angeli.
Antonelli, F. (1977). La psicologia dello sport oggi. Roma: Società stampa sportiva.
Antonelli, F. (1987). Letture di psicologia sportiva. Roma: Pozzi.
Antonelli, F., e Salvini, A. (1987). Psicologia dello sport. Roma: Lombardo.
Arnie Wilson, Il top dello sci nel mondo, De Agostini, 2003.
Azzariti F. (2003). Lezioni di leadership. Milano: Baldini Castoldi Dalai Editore.
Bandura, A. (1996). Il senso di autoefficacia. Aspettative su di sé e azione. Trento: Edizioni Erickson.
Bandura, A. (1997a, 2014a). Autoefficacia. Teoria e applicazioni. Volume I. Milano: Fabbri publishing S.r.l.
Bandura, A. (1997b, 2014b). Autoefficacia. Teoria e applicazioni. Volume II. Milano: Fabbri publishing S.r.l.
Baron, R. A., Mueller, B. A., e Wolfe, M. T. (2016). Self-efficacy and entrepreneurs' adoption of unattainable goals: The restraining effects of self-control. Journal of Business Venturing, 31(1), 55-71.
Bass B. (2008). The Bass Handbook of Leadership: Theory, Research, and Managerial Applications. Free Press (4a edizione).
Bass, B. M., e Riggio, R. E. (2006). Transformational leadership. Psychology Press.
Beccarini C., e Mantovani, C. (2010). Insegnare lo sport. CONI: Scuola dello Sport.
Berti, A.E., e Bombi, A.S. (2005). Corso di psicologia dello sviluppo. Bologna: Il Mulino.
Blandino, G. (2012). Le risorse emotive nella scuola. In La promozione della salute nella scuola (pp. 40-46). Forum per la promozione della salute nella scuola. Lugano: Radix Svizzera italiana.
Boca, S., Bocchiaro, P., Scaffidi Abbate, C. (2010). Introduzione alla psicologia sociale. Bologna: Il Mulino.
Bortoli, L., e Robazza, C. (2000). La motivazione allo sport nei giovani, una ricerca nella regione Veneto. CONI, Comitato regionale veneto: Scuola dello sport Veneto.
Bouet M., (1974). I segreti psicologici dello sport: le motivazioni degli sportivi. Roma: Ed. Paoline. 
Bresciani, D., Gheza, F., Garattini, R., Rocca, M., De Luca, B., Dalla Palma, L., Bonaiti, F., e Panizza, G. (1998). Gli Sport di scivolamento didattica e metodologia. CONI: Scuola dello Sport.
Brody, E.B., Hatfield, B.D. e Spalding, T.W. (1988). Generalization of self-efficacy to a continuum of stressors upon mastery of a high-risk sport skill. Journal of Sport & Exercise Psychology, 10, pp. 32-44.
Buonamano R, Cei A., e Mussino A. (1993). La motivazione alla pratica sportiva nei giovani. CONI: Scuola dello Sport.
Calvo, T. G., Cervelló, E., Jiménez, R., Iglesias, D., Murcia, J., e Antonio, M. (2010). Using Self-Determination Theory to Explain Sport Persistence and Dropout in Adolescent Athletes. The Spanish Journal of Psychology, 13(2), 677-684.
Cambi, F. (2014). Manuale di storia della pedagogia. Bari: Editori Laterza.
Carlson, N.R., Heth, D.C., Miller, H. (2008). Psiicologia. La scienza del comportamento. Padova: Piccin-Nuova Libraria.
Ceciliani, A. (2010). Genitori e sport: un equilibrio possibile. (a cura di) Farnè, R. (2015) Sport e infanzia. Un’esperienza formativa tra gioco e impegno. Milano: FrancoAngeli.
Cei, A. (1998). Psicologia dello sport. Bologna: Il Mulino.
Cei, A. (2005). Lo Psicologo dello sport nell’attività giovanile di calcio. Rivista movimento, 20, 23-25.
Cei, A., e Madella, A. (2006). Metodologia dell’insegnamento. La comunicazione didattica. Milano: Libreria dello Sport.
Chicco Cotelli, Mario Cotelli, Sci moderno. La storia degli ultimi 40 anni. La ricerca scientifica. Le quattro discipline, Mulatero, 2008.
Claudio Robazza, “Apprendimento motorio: approfondimenti metodologici” 
Collegio Maestri di Sci del Veneto. “Manuale Veloce di Eurosicurite  v.6.0”
Concato, G. (2006). Manuale di psicologia dinamica. Firenze: AlefBet.
Cortese, C. G. (2005). Motivare. Milano: Raffaello Cortina Editore.
Costabile, A., Bellaccio, D., Bellagamba, F., e Stevani, J. (2011). Fondamenti di Psicologia dello Sviluppo. Roma-Bari: Laterza.
Cox, R. H. (1998). Sport psychology: Concepts and applications (No. Ed. 4). New York: McGraw-Hill.
De Beni, R. (2003). Psicologia cognitiva dell'apprendimento: aspetti teorici e applicazioni. Trento: Edizioni Erickson.
De Gregorio, E., Benvenuto, S., Proface, A. R., Vitali, F., e Scotton, C. (2013). Famiglia, società sportiva e atleta adolescente: analisi della triade attraverso la metodologia della consensus conference. Il Giornale Italiano di Psicologia dello Sport, 18, 9-16.
Del Pianto, E. (2011). Il piano di sviluppo nel team coaching. Gli strumenti del monitoraggio: il report e il follow up: Gli strumenti del monitoraggio: il report e il follow up. Milano: FrancoAngeli.
Del Pianto, E. (2017). La potenza del coaching: Modelli e strumenti per incrementare l'efficacia di un percorso di coaching. Milano: FrancoAngeli.
Deming, W.E. (1951). Nippon Kagaku Gijutsu Renmei Elementary principles of the statistical control of quality: a series of lectures. Tokyo: Japanese Union of Science and Engenieering (JUSE).
Deming, W.E. (1992). Quality, Productivity and Competitivity Position, Mit Center for Advanced Engineering Study. e Galgano, A. I sette strumenti della qualità totale. Milano: Il Sole 24 ore.
Duda, J. L. (2005). Motivation in sport. A handbook of competence and motivation. In Andrew J. Elliot e Carol S. Dweck (a cura di). Handbook of Competence and Motivation. New York: The Guilford Press.
Edizioni Scuola dello Sport. “Allenare per vincere” Metodologia dell’allenamento.
Ekman, P., (2008). Te lo leggo in faccia. Riconoscere le emozioni anche quando sono nascoste. Torino: Editore Amrita.
Engel, G. L., (1977). The need for a new medical model: A challenge for biomedicine. Science, 196, 129–136.
FISI Commissione per l'insegnamento dello sci, Sci Italiano. Didattica ufficiale per l'insegnamento dello sci alpino, 2010.
Federazione Italiana Sport Invernali. Sci Italiano 2004
Federazione Italiana Sport Invernali. Sci Italiano 1998
Federazione Italiana Sport Invernali. Sci Italiano 1995 
Fonzi, A. (2001). Manuale di Psicologia dello sviluppo. Milano: Giunti.
Francesconi, D. (2015). Pedagogia e neuroscienze cognitive in dialogo. L’esempio dell’esperienza corporea. Formazione e insegnamento. Rivista internazionale di Scienze dell'educazione e della formazione, 9(1), 179-184.
Galimberti, U. (1999). Enciclopedia di psicologia. Milano: Garzanti.
Gambini, P. (2007). Psicologia della famiglia. La prospettiva sistemico-relazionale. Milano: FrancoAngeli.
Georges Joubert, Manuale di sci. L'arte e la tecnica, Milano, Longanesi, 1979.
George, J. M., Jones, G. R., & Sharbrough, W. C. (2002). Understanding and managing organizational behavior. Londra: Pearson.
Gilbert, P. (2001). Evolution and social anxiety: The role of attraction, social competition, and social hierarchies. Psychiatric Clinics, 24(4), 723-751.
Giorgio Guatelli, La preparazione atletica specifica per lo sci alpino, Società stampa sportiva, 1998.
Goleman, D., Boyatzis, R.E., e McKee, A. (2002). The new leaders: Transforming the art of leadership into the science of results. London: Little, Brown.
Goodger, K., Gorely, T., Lavallee, D., e Harwood, C. (2007). Burnout in sport: A systematic review. The sport psychologist, 21(2), 127-151.
Goussot, A., e Zucchi, R. (2015). La pedagogia di Lev Vygotskij. Mediazioni e dimensione storico-culturale in educazione. Milano: Mondadori.
Hardy, J., Oliver, E., e Tod, D. (2009). A framework for the study and application of self talk within sport. Advances in applied sport psychology: A review, 37-74.
ISTAT. (2016). La pratica sportiva in Italia.
Johnson, D. W., Johnson, R. T., e Holubec, E. J. (1996). Apprendimento cooperativo in classe: migliorare il clima emotivo e il rendimento. Trento: Edizioni Erickson.
Johnson, S.R., Ostrow, A.C., Perna, F.M., e Etzel, E.F. (1997).  The Effects of Group versus Individual Goal Setting on Bowling Performance. The Sport Psychologist, 11, 190-200.  
Kets de Vries, M. (1994). Leader, giullari e impostori. Sulla psicologia della leadership. Milano: Raffaello Cortina Editore.
Kreitner, R., e Kinicki, A. (2004). Comportamento organizzativo. Milano: Apogeo editore.
Langer, J. (1973). La teoria dello sviluppo mentale. Firenze: Giunti.
Lazarus, R.S. (2000). How emotions influence performance in competitive sports. The sport psychologist, 14(3), 229-252.
Legrenzi, P. (2012). Storia della psicologia. Bologna: Il Mulino.
Locke, E.A., e Latham, G.P. (1985).  The Application of Goal Settings to Sports.  Journal of Sport Psychology, 205-222.  
Locke, E.A., e Latham, G.P. (2013). New developments in goal setting and task performance. Londra: Routledge.
M., Montessori, M., Anthropologue, M., Espagne, P. B., e Spain, N. (1992). La mente del bambino: mente assorbente. Milano: Garzanti.
Mahonei, M.J. (1991). Psicoterapie cognitive. Recenti sviluppi nella teoria, nella ricerca e nella pratica. Giuffré, 1991
Mandolesi L., (2017). Manuale di psicologia generale dello sport. Bologna: Il Mulino
Maslach, C., e Jackson, S.E. (1984). Burnout in organizational settings. In S. Oskamp (s cura di).  Applied social psychology annual: Applications in organizational settings (Vol. 5, pp.  133-153). Beverly Hills, CA: Sage.
Maturana, H. R., Varela, F. J., e Ceruti, M. (1987). L'albero della conoscenza. Milano: Garzanti.
Moderato, P., e Rovetto, F., (2006). Psicologo verso la professione, 1997. Milano: Edizione McGraw-Hill
Mouratidis, A., Vansteenkiste, M., Lens, W., e Sideridis, G. (2008). The motivating role of positive feedback in sport and physical education: Evidence for a motivational model. Journal of Sport and Exercise Psychology, 30(2), 240-268.
Paolo Artico, Nuove strategie per una moderna preparazione nello sci alpino, Perugia, Calzetti-Mariucci, 2005.
Parisi, D. (1999). Mente: i nuovi modelli della Vita Artificiale. Bologna: Il Mulino.
Pavlov, I. P. (1927). Conditional reflexes: an investigation of the physiological activity of the cerebral cortex. Londo, Oxford University Press, trad. it. Riflessi condizionati (1974). Torino: Bollati Boringhieri. 
Piaget, J., Inhelder, B., e Andreis, C. (1982). La psicologia del bambino. Torino: Giulio Einaudi Editore.
Quaglino, G. P., e Ghislieri, C. (2004). Avere leadership. Milano: Raffaello Cortina.
Raedeke, T.D., Lunney, K., e Venables, K. (2002). Understanding athlete burnout: Coach  perspectives.  Journal of Sport Behavior, 25, 181-206.
Ricci, A., (2000). Total Quality management nella scuola. Armando Editore.
Rossi, B. (1989). Processi mentali e Sport. CONI.
Rotter J.B., (1966) Generalized expectancies for internal versus external control of reinforcement. Psychological Monographs, General and Applied, 80, 1, (N. 609).
Ryan, M.R., Frederick, C.M., Lepes, D., Rubio, N., e Sheldon, K.M. (1997).  Instrinsic Motivation and Exercise Adherence.  Journal of Sport Psychology, 28, 335-354.
Salvato, R., e Mancini, R. (2007). Il lavoro di gruppo: competenze per l'azione didattica. Perugia: Morlacchi Editore.
Sez. La Dimensione del valore della marca: (David A. Aaker (1991), Brand Equity (New York: Free Press);
Sez. La costruzione di una marca forte: ( David A. Aaker (1996), Building Strong Brands (New York: Free Press)
Sez. Le estensioni delle marche: (Kenneth Hein (2008), “BK Boxers Leads Pack of Worst Line Extensions”, Brandweek, December 15, p. 7.)
Sez. La personalità della marca: (Jennifer L. Aaker (1997), “Dimensions of Brand Personality”, Journal of Marketing Research, August, pp. 347-356)
Sez. I Rapporti marca persona: (Susan Fournier (1998), “Consumers and Their Brands: Developing Relationship Theory in Consumer Research”, Journal of Consumer Research, March, pp. 343-473)
Sez. I Rapporti marca persona: (Beth Kowitt (2009), Fortune, May 11, pp. 84-91)
Sez. I Rapporti marca persona: (Abbey Klaassen (2008), “Consumers Become Kindle Ambassadors”, Advertising Age, September 8)
Sez. Il Logo: (Abbey Klaassen (2008), “Consumers Become Kindle Ambassadors”, Advertising Age, September 8);
Sez. La personalizzazione di massa : (James H. Gilmore,  B. Joseph Pine II (1997), “The Four Faces of Customization”, Harvard Business Review, January-February, pp. 91-101)
Sez. La Natura dei servizi: .(Per informazioni di base su questo schema di classificazione, si veda Philip Nelson (1970), “Advertising as Information”, Journal of Political Economy, July-August, pp. 729-754.)
Sez. I fattori che indicano la qualità del servizio: ( David Garvin (1987), “Competing on the Eight Dimensions of Quality”, Harvard Business Review, November-December, pp. 101-109; Christian Grönroos (1990), Service Management and Marketing (Lexington, MA: Lexington Books)
Sez. I fattori che indicano la qualità del servizio (A. Parasuraman, Valerie A. Zeithaml, Leonard L. Berry (1988), “A Multiple-Item Scale for Measuring Consumer Perceptions of Service Quality”, Journal of Retailing, 64, pp. 12-40; si veda anche Valerie A. Zeithaml, A. Parasuraman (2004), Service Quality (Cambridge, MA: Marketing Science Institute).
Sez. I Divari nella percezione della qualità: (Daniel Kahneman, Amos Tversky (1979), “Prospect Theory: An Analysis of Decision Under Risk”, Econometrica, 47, pp. 263-291)
Sez. I Divari nella percezione della qualità: (Valarie A. Zeithaml, A. Parasuraman, Leonard L. Berry (1990), Delivering Quality Service: Balancing Customer Perceptions and Expectations (New York: Free Press)
Sez. I problemi legati all’intangibilità del servizio:(Si veda Theodore Levitt (1986), The Marketing Imagination (New York: Free Press), Ch. 5.)
Sez. Il Design del servizio: (Si veda Theodore Levitt (1986), The Marketing Imagination (New York: Free Press), Ch. 5.) 
Sez. Il Franchising: (Valarie A. Zeithaml, Mary Jo Bitner, Dwayne D. Gremler, op. cit., Ch. 14.)
Sez. La pubblicità: . (Il materiale impiegato in questa sezione è tratto da Donna Legg, Julie Baker (1987), “Advertising Strategies for Service Firms”, in C. Suprenant, ed., Add Value to Your Service (Chicago: American Marketing Association), pp. 163-168.)
Schachter, S., e Singer, J. (1969). Cognitive, Social, and Physiological Determinants of Emotional State. Psychological Review, 379-399.
Schacter, D. L., Wegner, D. M., e Gilbert, D. T. (2010). Psicologia generale. Bologna: Zanichelli.
Schwartz, G. E. (1982). Testing the biopsychosocial model: The ultimate challenge facing behavioral medicine?. Journal of Consulting and Clinical Psychology, 50(6), 1040.
Senni, P., e Luisi, A. (2002). La filosofia di Deming e il ciclo PDCA. Bologna: TEMI spa.
Shaw, M.E. (1981). Group dynamics: the psychology of small group behavior. New York: McGraw-Hill. 
Smith, R.C. (2002). The Biopsychosocial Revolution. PubMed, 17, 309-310.
Spinelli, D. (2002). Psicologia dello sport e del movimento umano. Bologna: Zanichelli.
Stokols, D., e Altman, I. (1987). Handbook of environmental psychology (Vol. 2). New York:  John Wiley & Sons.
Tenenbaum, G., & Eklund, R. C. (Eds.). (2007). Handbook of sport psychology. New York:  John Wiley & Sons.
Vallerand, R. J., e Reid, G. (1988). On the relative effects of positive and negative verbal feedback on males' and females' intrinsic motivation. Canadian Journal of Behavioural Science/Revue canadienne des sciences du comportement, 20(3), 239.
Vercelli, G. (2006). Vincere con la mente. Milano: Ponte alle Grazie.
Vercelli, G. (2009). L’intelligenza agonistica. Milano: Ponte alle Grazie.
Vercelli, G., Capone, R., Gastaldi, S., et al. (2011). Manuale di Psicologia dello Sport. Torino: ISEF.
Von Glasersfeld, E. (1998). Il costruttivismo radicale. Una via per conoscere ed apprendere. Roma: Società Stampa Sportiva.
Wang, L., Huddleston, S., e Peng, L. (2003). Psychological skills use by Chinese swimmers. International Sports Journal, 7, 48-55.
Watzlawick, P. (2006). La realtà inventata. Contributi al costruttivismo. Milano: Feltrinelli Editore.
Watzlawick, P., Beavin, J. H., e Jackson, D. D. (1971). Pragmatica della comunicazione umana. Roma: Astrolabio.
A. Da Re, La Saggezza possibile. Ragioni e limiti dell’etica, Fondazione Lanza – Gregoriana Ed, Padova 1994
Wulf, G., McConnel, N., Gärtner, M., e Schwarz, A. (2002). Enhancing the learning of sport skills through external-focus feedback. Journal of motor behavior, 34(2), 171-182.


Siti web:

http://www.treccani.it
https://it.wikipedia.org/ 
http://www.scuoladellosport.coni.it/scuoladellosport.html 
http://www.fisi.org 
https://ylmsportscience.com
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/ 
https://www.nlm.nih.gov/bsd/pmresources.html 
https://www.scopus.com/ 
https://www.cochranelibrary.com 
https://www.researchgate.net/
https://fis-ski.com
https://skiinghistory.org
https://olympic.org 

 

 

 

 
fisi
 
Collegio Nazionale Maestri
 
scuola italiana sci